B&B la mimosa chic Pietrasanta
Circolo Sommozzatori -Teseo Tesei- Viareggio. Sommozzatore
Per N. di Matricola. Clicca
1-1.000 Certificati-ITA
1-1.200 Certificati-ITA
1-1.400 Certificati-ITA
1-1.600 Certificati-ITA
1-1.800 Certificati-ITA
1-200 Certificati-ITA
1-400 Certificati-ITA
1-600 Certificati-ITA
1-800 Certificati-ITA
Certificati. Info
Falso-Fake/001° (L. Marina)
Falso-Fake/002° (L. Daylight)
Luminor 900 ?
00001 - 00050
00051 - 00100
00101 - 00150
00151 - 00200
00201 - 00250
00251 - 00300
00301 - 00350
00351 - 00400
00401 - 00450
00451 - 00500
00501 - 00550
00551 - 00600
00601 - 00650
00651 - 00700
00701 - 00750
00751 - 00800
00801 - 00850
00851 - 00900
00901 - 01000
01001 - 01100
01101 - 01200
01201 - 01300
01301 - 01400
01401 - 01500
01501 - 01600
01601 - 01700
01701 - 01800
01801 - 01900
000 M.A.S./S.L.C.
1-1.000 Certificati-ITA
 
Il Club Panerai, primo sito internet al mondo dedicato agli orologi Panerai e per l’organizzazione dei meetings (GTG/P-DAY) dei collezionisti-iscritti, è stato pubblicato in rete il 1° Maggio 2000 con il certificato n. 1 "ad honorem" rilasciato al webmaster Marco Mancini di Viareggio (Lu), mentre il contatore visite web Shinystat è stato creato il successivo 5 Maggio.
Il 25 Maggio 2000 sono stati rilasciati i due certificati nn. 2 con foto, rispettivamente all’addetto alle relazioni pubbliche internazionali e all’ideatore del sito, cioè a Piero Lapiana e a Ricciardo Canova di Viareggio, rispettivamente per i modelli Luminor Marina e Luminor del 1998, referenze Pam 1 e 2 - matricole OP6502 BB976135 e OP6502 BB972762 - numeri individuali A0324/1500 e A0652/1000.
Il primo "vero" certificato rilasciato, è il n. 4 con foto, dall'Italia, di Francesco Ferretti di Montecatini Terme (Pt), relativo al mod. Radiomir del 1937, prototipo, ref. 2533 - 116272.
Il 28 Giugno 2000 è stato rilasciato il primo certificato all'estero, il n. 7 con foto, di Peters F. dall'Olanda, relativo al mod. Luminor del 2000, ref. Pam 55 - matr. OP6535 BB1003394 e num. ind. le C1341/1500.
Il certificato n. 000/S.L.C., con foto, del 21 Febbraio 2001, dal Princ. di Monaco, è la scheda con foto di Franco Gazzentini di Viareggio, relativa al Siluro a Lenta Corsa "Maiale" del 1942 (?), mentre il n. 000/M.A.S., con foto, del 9 Marzo 2001, dall'Italia, è la scheda con foto di Emanuele Bravin di Cesena (Fo), relativa al Traguardo Autoluminoso al Radiomir del 1940 (?).

Solo la storia. Al polso - Only the history. On the wrist


Il numero massimo di visite giornaliere si è avuto il 26 Aprile 2004 con 1.001 accessi, mentre attualmente abbiamo una media di 325 visite giornaliere, pari a 9.750 visite mensili e una mailing-list con quasi 2.200 indirizzi e-mail registrati.
Dal 5 Maggio 2000 a oggi (27 Giugno 2007, ore 15,35 Gmt +1), cioè in 2.613 giorni, abbiamo avuto complessivamente 408.927 visite con 1.095.666 pagine viste, con una media di circa 156 visite e di circa 2,69 pagine viste al giorno.
Il certificato n. 100 del 6 Febbraio 2001, è stato rilasciato a R. T., Usa, per il mod. Luminor Marina del 2000, ref. Pam 61 - matr. OP6535 BB1004336.
Il certificato n. 200 del 2 Gennaio 2002, è stato rilasciato a G. R., Italia, per il mod. Luminor Marina del 1997, ref. Pam 1 - matr. OP6502 BB971040 e num. ind. le 0640/1000.
Il certificato n. 300 del 13 Settembre 2002, è stato rilasciato a V. W., Germania, per il mod. Luminor Marina Militare del 1999, ref. Pam 36 - matr. OP6535 BB980489 e num. ind. le 192/200.
Il certificato n. 400 dell'8 Maggio 2003, è stato rilasciato a F. B., Italia, per il mod. Luminor del 1993, ref. 5218-201/a - matr. 58.
Il certificato n. 500 del 5 Marzo 2004, è stato rilasciato a P. D. J., Belgio, per il mod. Luminor 1950 del 2003, ref. Pam 127 - matr. OP6576 BB1066416 e num. ind. le E0249/1950.
Il certificato n. 600 del 1° Novembre 2004, è stato rilasciato ad A. M., Italia, per il mod. Luminor Marina-Destro del 2001, ref. Pam 22 - matr. OP6522 BB992706.
Il certificato n. 700 del 2 Agosto 2005, è stato rilasciato a P. D. J., Belgio, per il mod. Radiomir Black Seal del 2004, ref. Pam 183 - matr. OP6603 BB1122341.
Il certificato n. 800 del 24 Aprile 2006, è stato rilasciato a F. B., Italia, per il mod. Luminor 1950 del 2002, ref. Pam 127 - matr. OP6572 BB1066182 e num. ind. le E0015/1950.
Il certificato n. 900 del 31 Dicembre 2006, è stato rilasciato a A. Z., Italia, per il mod. Luminor del 2002, ref. Pam 112 - matr. OP6568 BB1060769.
Infine, il certificato n. 1.000 del 27 Giugno 2007, è stato rilasciato a F. B., Italia, per il mod. Luminor Marina del 1997, ref. Pam 1 - matr. OP6502 B971835 e num. ind. le 0835/1000. 



Il 21 e il 22 Aprile 2001, il 27 e il 28 Aprile 2002, dal 1° al 4 Maggio 2003, dal 14 al 16 Maggio 2004, il 3 e il 4 Giugno 2005, il 19 e il 20 Maggio 2006 e il 18 e il 19 Maggio 2007, si sono tenuti, presso l'Hotel -I Pini- di Lido di Camaiore (Lu), in collaborazione con il Circolo Sommozzatori -Teseo Tesei- di Viareggio e il Premio Internazionale Artiglio di Viareggio, rispettivamente il I-II-III-IV-V-VI e il VII Meeting del Club Panerai (vedi la sezione Eventi e Meetings).


Analisi delle informazioni ricavate dai primi 1.000 certificati rilasciati


- Quanti sono, fra i primi 1.000 certificati rilasciati, quelli con le foto e come sono suddivisi fra le tre edizioni?
Fra i primi 1.000 certificati rilasciati (escluso il n. 1 per il Webmaster), 402 ne abbiamo rilasciati con foto (40,20%), suddivisi come segue:
a) 58 (5,80%) certificati per orologi dell'edizione originale Vintage Panerai (di cui 57, cioè il 98,28%, con foto);
b) 76 (7,60%) certificati per orologi della prima riedizione Replica Panerai (di cui 46, cioè il 60,53%, con foto);
c) 865 (86,50%) certificati per orologi della seconda riedizione Richemont Panerai (di cui 310, cioè il 35,83%, con foto).

-Quali sono, fra i primi 1.000 certificati rilasciati, le prime quattro persone iscritte, dall'Italia e dall'estero, con il maggiore numero di certificati?
- I 14 certificati nn. 223, 224, 235, 239, 240, 271, 279, 344, 360, 361, 396, 398, 426 e 427, appartengono tutti a B. B. (Spagna);
- I 13 certificati nn. 4, 19, 29, 35, 37, 47, 51, 63, 221, 237, 290, 309 e 392, appartengono tutti a F. F. (Italia);
- I 10 certificati nn. 50, 58, 230, 249, 262, 333, 336, 383, 384 e 385, appartengono tutti a J. B. (Messico), mentre i 10 certificati nn. 818, 819, 845, 856, 891, 898, 923, 924, 948 e 958, appartengono tutti ad A. P. (Italia).

- Quali sono, fra i primi 1.000 certificati rilasciati, quelli con le foto, non solo di orologi, più interessanti?
I certificati nn. 59/, 96/ e 102/M.Equip., dall'Italia, Udine - San Remo (Im) e Cesena (Fo), con le foto dell'equipaggiamento individuale della (Regia) Marina Militare Italiana;
Il certificato n. 92/ETA, dalla Svizzera, con le foto del movimento meccanico UT6497/Eta montato sugli attuali modelli Luminor e Radiomir 44-45-47mm a carica manuale;
Il certificato n. 186, dall'Italia, Livorno, con la foto del manifesto del 1944 della X Flottiglia MAS;
Il certificato n. 273, dall'Italia, Udine, con le foto degli emblemi della X Flottiglia MAS e del San Marco.

- Quali sono, fra i primi 1.000 certificati rilasciati, quelli con le foto degli originali Radiomir e Luminor (Vintage Panerai)?
I certificati nn. 4, 35, 37, 86, 87, 102/M.Equip.,126, 227, 379, 494, 705, 888, 895, 929 e 944 dall'Italia, nn. 67 e 425 dalla Germania, n. 106 dalla Svizzera, nn. 219 e 229 da Singapore, n. 234 dall'Indonesia, nn. 239, 240 e 271 dalla Spagna e il n. 779 dall’Inghilterra, hanno anche le foto degli originali Radiomir;
I certificati nn. 11, 29, 59/, 96/M.Equip., 210, 250, 502, 527, 748, 749, 763, 769, 880, 909 e 940 dall'Italia, nn. 204 e 867 dagli Usa, n. 220 da Singapore e i nn. 396, 426 e 427 dalla Spagna, hanno anche le foto degli originali Luminor.

- Quali sono, fra i primi 1.000 certificati rilasciati, i modelli dell'attuale collezione "Special Editions", iscrivibili al sito, presenti?
a) Il Luminor Marina Militare, Pam 36, OP6513 da BB980298 a BB980497, prodotto nel 1998 "A" in 200 pezzi, è presente nei seguenti certificati:
Certificato n. 26, con foto, dagli Usa, n. ind. 001/200 (Il primo!);
Certificato n. 513, da Hong Kong-Cina, n. ind. 029/200;
Certificato n. 76, dalla Germania, n. ind. 033/200;
Certificato n. 837, con foto, dall'Italia, n. ind. 040/200;
Certificato n. 20, dall'Italia, n. ind. 077/200;
Certificato n. 138, dalla Francia, n. ind. 100/200;
Certificato n. 177, dall'Italia, n. ind. 138/200;
Certificato n. 579, con foto, dall’Italia, n. ind. 169/200;
Certificato n. 109, dall'Italia, n. ind. 173/200;
Certificato n. 46, con foto, dagli Usa, n. ind. 184/200;
Certificato n. 300, con foto, dalla Germania, n. ind. 192/200;
Certificato n. 675, dall’Olanda, n. ind. 136/200;
Certificato n. 692, da Israele, n. ind. 121/200.
A oggi, abbiamo registrato 13 Luminor Marina Militare, di cui 5 (38,46%) con foto.
b) Il Luminor Marina Militare "A. Vespucci", Pam 82, OP6535 da BB1012122 a BB1012421, prodotto nel 2000 "C" in 300 pezzi, è presente nei seguenti certificati:
Certificato n. 261, con foto, dall'Inghilterra, n. ind. 024/300;
Certificato n. 391, con foto, dagli Usa, n. ind. 051/300;
Certificato n. 858, con foto, dall'Italia, n. ind. 059/300;
Certificato n. 691, da Israele, n. ind. 103/300;
Certificato n. 88, dall'Italia, n. ind. 117/300;
Certificato n. 83, dall'Italia, n. ind. 119/300;
Certificato n. 192, dagli Usa, n. ind. 128/300;
Certificato n. 795, dall’Italia, n. ind. 130/300;
Certificato n. 218, dall'Italia, n. ind. 230/300;
Certificato n. 162, dal Belgio, n. ind. 238/300.
A oggi, abbiamo registrato 10 Luminor Marina Militare "A. Vespucci", di cui 3 (30%) con foto.
c) Il Luminor 1950, Pam 127, OP6576 da BB1066167 in poi, prodotto dal 2002 "E" al 2004 "G" in 1.950 pezzi, è presente nei seguenti certificati:
Certificato n. 800, con foto, dall’Italia, n. ind. E0015/1950;
Certificato n. 369, con foto, da Hong Kong-Cina, n. ind. E0030/1950;
Certificato n. 666, con foto, dalla Svizzera, n. ind. E0123/1950;
Certificato n. 397, dagli Usa, n. ind. E0127/1950;
Certificato n. 339, dall'Italia, n. ind. E0171/1950;
Certificato n. 359, dagli Usa, n. ind. E0176/1950;
Certificato n. 330, dall'Italia, n. ind. E0204/1950;
Certificato n. 328, con foto, dalla Germania, n. ind. E0236/1950;
Certificato n. 334, con foto, dalla Germania, n. ind. E0240/1950;
Certificato n. 500, con foto, dal Belgio, n. ind. E0249/1950;
Certificato n. 336, con foto, dal Messico, n. ind. E0254/1950;
Certificato n. 344, con foto, dalla Spagna, n. ind. E0271/1950;
Certificato n. 804, dall'Italia, n. ind. E0274/1950;
Certificato n. 386, dagli Usa, n. ind. E0297/1950;
Certificato n. 341, dall'Italia, n. ind. E0330/1950;
Certificato n. 415, dall’Olanda, n. ind. E0348/1950;
Certificato n. 607, con foto, dagli Usa, n. ind. E0384/1950;
Certificato n. 713, con foto, dall’Inghilterra, n. ind. E0402/1950;
Certificato n. 383, dal Messico, n. ind. E0428/1950;
Certificato n. 403, dall’Ecuador, n. ind. E0446/1950;
Certificato n. 440, con foto, dal Brasile, n. ind. E0498/1950;
Certificato n. 952, dagli Usa, n. ind. E0652/1950;
Certificato n. 563, con foto, dalla Danimarca, n. ind. E0806/1950;
Certificato n. 872, dall'Italia, n. ind. E0827/1950;
Certificato n. 483, dagli Usa, n. ind. E0875/1950;
Certificato n. 534, con foto, dalla Germania, n. ind. E0882/1950;
Certificato n. 515, dall’Inghilterra, n. ind. E0903/1950;
Certificato n. 446, dall’Inghilterra, n. ind. E0914/1950;
Certificato n. 772, con foto, dagli Usa, n. ind. E1021/1950;
Certificato n. 421, dall’Italia, n. ind. E1050/1950;
Certificato n. 490, con foto, dall’Italia, n. ind. E1072/1950;
Certificato n. 517, dall’Italia, n. ind. E1073/1950;
Certificato n. 470, dall’Australia, n. ind. E1204/1950;
Certificato n. 591, da Singapore, n. ind. E1212/1950;
Certificato n. 726, con foto, da Hong Kong-Cina, n. ind. E1258/1950;
Certificato n. 573, con foto, dall’Italia, n. ind. E1275/1950;
Certificato n. 621, dall’Italia, n. ind. E1317/1950;
Certificato n. 407, con foto, dall’Italia, n. ind. E1318/1950;
Certificato n. 469, dall’Italia, n. ind. E1326/1950;
Certificato n. 433, dall’Olanda, n. ind. E1349/1950;
Certificato n. 558, dall’Italia, n. ind. E1379/1950;
Certificato n. 535, con foto, da Macao-Cina, n. ind. E1471/1950;
Certificato n. 560, dall’Italia, n. ind. E1626/1950;
Certificato n. 590, con foto, dal Canada, n. ind. E1655/1950;
Certificato n. 861, con foto, dall'Italia, n. ind. E1666/1950;
Certificato n. 626, con foto, dall’Italia, n. ind. E1767/1950;
Certificato n. 572, con foto, dall’Italia, n. ind. E1781/1950;
Certificato n. 924, con foto, dall'Italia, n. ind. E1792/1950;
Certificato n. 746, con foto, dagli Usa, n. ind. E1844/1950;
Certificato n. 457, dagli Usa, n. ind. Exxxx/1950;
Certificato n. 615, con foto, dall’Italia, n. ind. Exxxx/1950.
A oggi, abbiamo registrato 51 Luminor 1950, di cui 25 (49,02%) con foto.
d) Il Luminor Marina Tantalium, Pam 172, OP6598, prodotto dal 2003 “E” al 2005 “H” in 300 pezzi, è presente nei seguenti certificati:
Certificato n. 578, da Israele, BB1103434 e n. ind. F055/300;
Certificato n. 681, dalla Thailandia, BB1103528 e n. ind. Fxxx/300.
A oggi, abbiamo registrato 2 Luminor Marina Tantalium, senza foto.
e) Il Luminor Marina Logo OP, Pam 195, dedicato ai Fans Panerai (Paneristi), OP6519, prodotto nel 2003 “E” in 200 pezzi non numerati individualmente, è presente nei seguenti certificati:
Certificato n. 474, con foto, dagli Usa, BB1112360;
Certificato n. 507, con foto, dalla Danimarca, BB1112608;
Certificato n. 485, con foto, dall’Australia, BB1112611;
Certificato n. 477, dall’Olanda, BB1112614;
Certificato n. 570, dall’Italia, BB1112616;
Certificato n. 815, con foto, dall'Italia, BB1112629;
Certificato n. 497, dagli Usa, BB1112643;
Certificato n. 532, dalla Danimarca, BB1112650;
Certificato n. 509, dal Belgio, BB1112678;
Certificato n. 538, con foto, dagli Usa, BB1112690;
Certificato n. 550, con foto, dal Brasile, BB1112739;
Certificato n. 568, dagli Usa, BB1112743;
Certificato n. 676, dall’Olanda, BB1112666;
Certificato n. 757 dall’Italia, BB1112644.
A oggi, abbiamo registrato 14 Luminor Marina Logo OP-Fans Panerai, di cui 6 (42,86%) con foto.
f) Il (Luminor) Marina Militare-Destro, Pam 217, OP6645, prodotto nel 2005 “H” in 1.000 pezzi, è presente nei seguenti certificati:
Certificato n. 794, con foto, dall’Italia, n. ind. H0078/1000;
Certificato n. 733, con foto, dal Belgio, n. ind. H0134/1000;
Certificato n. 743, dalla Malaysia, n. ind. H0147/1000;
Certificato n. 831, con foto, dall'Italia, n. ind. H0187/1000;
Certificato n. 788, con foto, da Hong Kong-Cina, n. ind. H0788/1000;
Certificato n. 998, dall'Italia, n. ind. H0886/1000;
Certificato n. 850, da Hong Kong-Cina, n. ind. Hxxxx/1000;
Certificato n. 870, dal Kenya, n. ind. Hxxxx/1000.
A oggi, abbiamo registrato 8 (Luminor) Marina Militare-Destro, di cui 4 (50,00%) con foto.
g) Il Luminor 1950 8 Days, Pam 203, OP6624, prodotto nel 2005 "H" in 150 pezzi, è presente solo nel seguente certificato:
Certificato n. 912, con foto, da Israele, n. ind. H137/150.
i) Il Radiomir 1938, Pam 232, OP6659, prodotto nel 2006 "I" in 1.938 pezzi, è presente nei seguenti certificati:
Certificato n. 913, con foto, da Israele, n. ind. I0002/1938;
Certificato n. 953, dagli Usa, n. ind. I0010/1938;
Certificato n. 950, con foto, dall'Italia, n. ind. I0315/1938;
Certificato n. 949, dagli Usa, n. ind. I0382/1938;
Certificato n. 961, dall'Italia, n. ind. I0602/1938;
Certificato n. 970, dall'Italia, n. ind. I0670/1938;
Certificato n. 972, dall'Italia, n. ind. I0678/1938;
Certificato n. 974, con foto, dall'Italia, n. ind. I0784/1938;
Certificato n. 980, dall'Italia, n. ind. I0826/1938;
Certificato n. 997, da Hong Kong-Cina, n. ind. Ixxxx/1938.
A oggi, abbiamo registrato 9 Radiomir 1938, di cui 3 con foto (33,33%).
h) Infine, il Radiomir 1936, Pam 249, OP6675, prodotto nel 2006 "I" in 1.936 pezzi, è presente nei seguenti certificati:
Certificato n. 931, con foto, dall'Italia, n. ind. I0063/1936;
Certificato n. 973, con foto, dall'Italia, n. ind. I0430/1936;
Certificato n. 968, con foto, dall'Olanda, n. ind. Ixxxx/1936;
Certificato n. 994, dall'Italia, n. ind. Ixxxx/1936.
A oggi, abbiamo registrato 4 Radiomir 1936, di cui 3 (75,00%) con foto.

Come sono suddivisi, per Stati e per Continenti, i primi 1.000 certificati rilasciati?
496 certificati (su 1.000) dall'Italia (cioè il 49,60%);
133 dagli Usa (13,30%);
35 dalla Germania (3,50%);
32 dalla Francia (3,20%);
29 dalla Spagna (2,90%);
27 dall'Inghilterra e dall'Olanda (2,70%);
26 da Hong Kong-Cina (2,60%);
24 dal Belgio (2,40%);
20 da Singapore (2,00%);
14 dalla Danimarca (1,40%);
15 da Israele (1,50%);
13 dalla Svizzera (1,30%);
11 dal Brasile e dal Messico (1,10%);
9 dal Canada e dalla Cina (0,90%);
8 dall'Australia (0,80%);
7 dalla Malesia, da Taiwan-Cina e dalla Thailandia (0,70%);
6 da Macao-Cina (0,60%);
4 dall'Indonesia e dalla Svezia (0,40%);
2 dal Cile, Lussemburgo, Nuovo Galles del Sud, Pakistan, Portogallo e Scozia (0,20%);
1 dall’Arabia Saudita, Argentina, Aruba, Cipro, Ecuador, Finlandia, Giappone, Grecia, Kenya, Nuova Zelanda, Porto Rico, Russia e Sud Africa (0,10%), cioè dallo Stato, il Sud Africa, della famiglia Rupert, la proprietaria del Gruppo Richemont.
Per Continenti, invece, abbiamo rilasciato 723 certificati (su 1.000) dall'Europa (72,30%), 170 dall'America (17,00%), 95 dall'Asia (9,50%), 9 dall'Oceania (0,90%) e 2 dall’Africa (0,20%).

Viareggio (Lu), 27 Giugno 2007.
La Redazione.
Marco Mancini-webmaster, Ricciardo Canova-ideatore e Piero Lapiana-rel. pubbl. int. li.


Dalla sx alla dx: Marco Mancini, Ricciardo Canova e Piero Lapiana.
 (Vedi Panerai Style Book II ed.).


 

Stampa
Area Riservata - Webmaster -
FORUM
Iscriviti Gratuitamente al CLUB PANERAI
Cerca
Tutte le parole
Basta una parola
2958 Iscritti
Registra la tua E-Mail
Reg Canc
Google

Utenti Collegati1743


Web Master + Software ©:
Valoriimmobiliari by Marco Mancini + Roberto Taucci, 55049 Viareggio (Lucca) - Italy I